"Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy"

L’EUMETSAT ospita il meeting finale del progetto europeo ACTRIS-2

Categoria
News
Data
03 Aprile - 04 Aprile
Luogo
Darmstadt
Telefono
0971427265
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito internet

Si sta svolgendo a Darmstadt, ospitato dall’EUMETSAT, il meeting finale di ACTRIS-2 (Aerosol, Clouds, and Trace gases, Research InfraStructure), un progetto europeo quadriennale (maggio 2015 - aprile 2019), coordinato dal CNR e finanziato in ambito del programma Horizon2020, che coinvolge 31 partner da 21 paesi, 97 partner associati, per un budget di 9.5 MEuro.  

ACTRIS-2 in questi anni ha puntato a consolidare la costruzione di una grande ed unica infrastruttura per la ricerca in campo atmosferico, iniziata più di 19 anni fa, con lo scopo di fornire dati integrati 4-D di alta qualità, a partire dal suolo fino ad alte quote (profili verticali e colonnari), importanti per lo studio del clima e della qualità dell’aria. Proprio nella giornata di oggi, è stato fatto il punto sugli studi dell’impatto sul clima degli aerosol e del black carbon e dell’importanza fondamentale che in tali studi rivestono le osservazioni fornite da ACTRIS.  Il meeting si propone, infatti, non solo di presentare il lavoro e i risultati prodotti in questi anni, ma anche le prospettive che questo progetto e le idee da esso scaturite hanno aperto per la ricerca nel settore delle Osservazioni della Terra, riscuotendo un grande interesse, tanto che ha visto una partecipazione oltre le attese, con più di 160 persone provenienti dal mondo della ricerca e del settore privato.

 
 

Informazioni aggiuntive